pelle secca, ecco alcuni rimedi

Massaggio decontratturante , quali sono i rimedi? E i benefici? Il massaggio decontratturante è un massaggio con effetti benefici utilizzato molto spesso nel campo sportivo, ma anche nel campo olistico, ove si riscontrano appunto contratture muscolari.

Infatti, il massaggio decontratturante agisce sui tessuti connettivi e muscolari con lo scopo di sciogliere contratture e tensioni più specifiche. Ecco perchè ricorrere a questi rimedi.


Massaggio decontratturante rimedi e benefici

massaggio decontratturante rimedi e benefici

Prima di descrivere i benefici, forse, è giusto sapere a priori cos’è una contrattura.
La contrattura, è un prestiramento del muscolo con successivo indurimento che avviene, in genere, perché l’azione meccanica del muscolo è sfuggita al controllo del Sistema nervoso centrale (per approfondire sul SNC clicca qui)

Per spiegarlo meglio, è quando si fa un movimento “non programmato” e il muscolo risponde meccanicamente, si indurisce, il neurone non trasmette le informazioni e le fibre si tirano o si torcono.

Quindi come si agisce in questi casi? Un massaggio decontratturante è l’ideale e viene praticato a livello locale, cioè nelle zone specifiche. Le parti più soggette a questo tipo di trattamento sono gli arti inferiori, la schiena, il collo.

Infatti, ecco perchè l’obiettivo principale dei massaggi decontratturanti è sciogliere queste contratture tramite tecniche ben precise che, si possono imparare tramite corsi professionali per massaggiatori, dove a seguito di uno studio dell’anatomia, vi è una componente significativa di pratica.

Ora vediamo come si esegue un massaggio decontratturante degli arti inferiori.

massaggio decontratturante polpaccio corso massaggio torino

Innanzi tutto, come già detto, bisogna capire e valutare la tipologia di contrattura. In seguito, il massaggio decontratturante degli arti inferiori si basa sulla pressione delle mani sulla parte interessata cercando di sciogliere e rilassare i muscoli.

Ma prima di fare ciò, si inizia con un massaggio preliminare e sfioramenti, che aiutano e sollecitano la circolazione sanguigna. In tale occasione, si possono usare oli specifici, che hanno un mix di erbe che aiutano a rilassare le fibre muscolari.

massaggio-decontratturante-corso-massaggiatori-torino

Quanto dura il massaggio decontratturante?

Purtroppo non si può dire quante sedute o quanti massaggi decontratturanti servono, perchè tutto dipende dalla contrattura e dalla diagnosi del paziente. Per esempio, se sono presenti vene varicose, questo massaggio specifico, è decisamente sconsigliato.

Comunque un massaggio decontratturante può durare dalla mezz’ora all’ora, ma i veri benefici si avvertiranno a fine terapia dettata dal massaggiatore professionista o direttamente dal fisioterapista.

Potrebbero interessarti anche